Code de conduite sur les paris sportifs pour les athlètes

Principes directeurs

CONOSCERE LE REGOLE
Prima dell’inizio di ogni stagione, informati sulle regole per scommettere sul tuo sport, all’interno del tuo Paese. Anche se non scommetti, le regole ti riguardano ugualmente e non conoscerle potrebbe essere dannoso per la tua carriera. Devi essere al corrente dei fatti per poterti proteggere. Le regole dovrebbero esserti spiegate in maniera facilmente comprensibile: l’ideale sarebbero incontri frontali con l’ausilio di fogli informativi e strumenti educativi via web.
È PIÙ PRUDENTE NON SCOMMETTERE MAI SUL PROPRIO SPORT

È più prudente non scommettere mai sul proprio sport. Il che significa, inoltre, non chiedere mai a qualcuno di scommettere per tuo conto. Anche quando non esistono regole specifiche o leggi che impediscano le scommesse sul tuo sport, è meglio evitare. Dato che conosci molti atleti, se scommetti sul tuo sport, rischi di essere accusato di favorire gli altri per truccare o infrangere le regole con informazioni interne.

STAI ATTENTO NEL GESTIRE INFORMAZIONI SEGRETE

Come atleta sei a conoscenza d’informazioni non ancora disponibili al pubblico, ad esempio tattiche di squadra, infortuni di un giocatore chiave o commenti dell’allenatore sui punti deboli. Tutte queste sono considerate informazioni interne e segrete e rimangono tali prima, durante e dopo ogni incontro. Inoltre, sono dati preziosi per gli scommettitori che li userebbero per assicurarsi un vantaggio ingiusto e ottenere un guadagno finanziario.

Mentre le regole del tuo sport possono trattare argomenti segreti, queste linee guida sono fatte per proteggerti da potenziali problemi. 

·         Mai barattare informazioni che riguardano te, la tua squadra o il tuo sport per ricompense, regali o favori.

·         È considerato sospetto passare regolarmente informazioni a una persona esterna al tuo club, anche se non esiste una ricompensa evidente.

TRUCCARE QUALSIASI PARTE DI UN EVENTO È ASSOLUTAMENTE VIETATO

Qualsiasi sia la ragione, non cercare di truccare nessun aspetto della partita, indipendentemente da quanto piccolo.Non metterti mai in una situazione che potrebbe portarti, o persino forzarti, a influenzare negativamente il naturale sviluppo di un evento sportivo.

Non esistono vittorie facili e le tue azioni potrebbero portare a conseguenze sgradevoli. Truccare qualsiasi parte di un evento è contro le regole, l’etica dello sport e determinerebbe risvolti molto gravi.

I media diffonderanno ampie notizie se tu, la tua famiglia o i tuoi amici agirete in modo da creare sistemi di scommesse sospetti. Se vieni accusato di aver truccato un incontro rischi di aver compromessa la tua reputazione anche se sei innocente. Se sei colpevole sarai interdetto dal tuo sport (probabilmente a vita), perderai il tuo lavoro e potresti persino finire in prigione.

RIFERISCI OGNI CONTATTO

Se qualcuno ti contatta per truccare parte di un incontro o ti chiede informazioni segrete, devi denunciarlo e non semplicemente ignorarlo.  Sono sempre più numerose le discipline che hanno stabilito regole per cui una persona è ritenuta colpevole di aver truccato un incontro, se questa non ha riferito di essere stata contattata.   

Se hai qualche dubbio riguardo a qualcuno, inclusi compagni di squadra e allenatori, che ti fa delle offerte, è importante riferire subito l’accaduto alla tua associazione sportiva. Se hai dubbi su chi chiamare, o persino per capire se stanno cercando di corromperti, allora chiedi consiglio alla tua associazione sportiva.

Qualsiasi minaccia dovrebbe essere sempre riferita. La polizia e le leggi nazionali agiscono per proteggerti. La tua associazione sportiva ti consiglierà sempre in prima istanza. 

GIBA Info-Video